RSS

Archivi categoria: Pubblicità

Ma come li fanno gli spot pubblicitari?

Di solito guardo la televisione solo alle ore di pranzo e cena, quando ci sono i telegiornali: del 90% dei programmi non mi importa un fico secco e per quanto riguarda film e telefilm, ho un sacco di roba migliore a disposizione fra YouTube, streaming e P2P. Per questo capita spesso che non sia molto aggiornato sulle pubblicità, come nel caso di quella del Campari Soda: hanno cominciato a trasmetterla a marzo, ma l’ho vista per la prima volta solo oggi.

Come sanno anche le piastrelle del bagno, ogni pubblicità deve avere una reason why, ossia dare allo spettatore una buona ragione per acquistare il prodotto o il servizio reclamizzato. Guardando lo spot del Campari Soda, a me sembra che il messaggio sia: “Questo prodotto vi fa rinunciare ai vostri sogni in cambio di incontri con uomini al bar.” Non proprio una prospettiva attraente, eh?

Certo, lo so che con ogni probabilità gli autori dello spot non intendevano dire questo (altrimenti sarebbero da ricovero coatto). Peccato che il “vero” messaggio, se c’è, sia sepolto dall’impressione negativa trasmessa dallo spot, peraltro accentuata dalla grafica: la vita della ragazza “prima” dell’incontro è un mondo di suoni e colori, mentre quest’ultimo si svolge in un banalissimo bar dalle pareti di un grigio-argento desolante.

Detto questo, lo spot del Campari è mille volte meglio di quello estivo della Beck’s, che diceva “bevete Beck’s perché Beck’s ha il vetro verde” ed era condito da una grafica alla organo genitale del canis canis. Il funerale del copywriting si terrà il giorno x alle ore xx.xx, presso…

Questa campagna è talmente obbrobriosa che non sono riuscito a trovare il video. Pigliatevi il manifesto

Perché una persona dovrebbe bere Campari o Beck’s dopo aver visto queste pubblicità? Spot e manifesto non trasmettono alcun messaggio, né razionale né emotivo, da questo punto di vista. Lo spettatore, non trovandolo, si sente preso in giro. Certo, apparire con un brutto spot è peggio che non apparire affatto… ma affidare la realizzazione a copywriter decenti non si poteva?

Questa gente lavora. Io no. “^_^

Annunci
 
14 commenti

Pubblicato da su 09/10/2011 in Lavoro, Pubblicità

 

Tag: , , , ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: