RSS

La fiera delle puttanate (ovvero: puntata odierna di “Telecamere” Su Rai3)

08 Mag

Si comincia con la conduttrice Anna La Rosa che definisce “lavoratori manuali” un terzetto di imprenditori i quali, con la possibile eccezione di Giovanni Rana, non hanno mai messo piede in fabbrica (la signora delle automobili, addirittura, lo ha detto esplicitamente: lei ha sempre lavorato alla progettazione). Viene poi mostrato il filmato di un’intervista al ministro Sacconi, secondo cui i giovani laureati che non trovano lavoro dovrebbero imparare un mestiere: come se il compito di un Ministro del Lavoro si limitasse a dire a un 24enne laureato in Giornalismo di andare a fare il calzolaio.

Seguono n minuti, dove “n” è un numero grande a piacere, di pubblicità occulta delle aziende rappresentate dagli imprenditori ospiti. La conduttrice loda in maniera più o meno sperticata la disponibilità delle suddette a offrire lavoro, senza minimamente approfondire il tema dei contratti e delle retribuzioni di questi “giovani” che, a quanto pare, mancano semplicemente della voglia di sporcarsi le mani (così almeno sostiene Rana; nessuno lo contraddice). In tutto ciò non un’obiezione, una provocazione o una richiesta di chiarimenti da parte della giornalista.

Forse comincio a capire perché non riesco a trovare lavoro: “giornalismo”, per me, non vuol dire questa roba qui.

Video di consolazione: versione rock dell’inno nazionale russo (!!!).

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 08/05/2011 in Rant

 

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: