RSS

Perché i giovani sono imbecilli

18 Dic

Tempo fa, mia madre ebbe modo di parlare con la direttrice di una rete televisiva locale. Nel corso della discussione venne fuori il mio nome (per chi non lo sapesse, vorrei diventare giornalista). La signora, gentilmente, si disse disposta a prendermi come aiuto per seguire l’economia locale, posto che:

1) fossi pronto a lavorare gratis, perché (testuali parole riferitemi da mia madre) “finché ci sono gli stagisti che fanno 14 ore al giorno senza prendere un euro, non mi lasciano assumere nessuno”;

2) tenessi nascosto il fatto che sono figlio di mia madre, che per lungo tempo è stata esponente di un partito avverso all’editore della televisione.

Ora, il punto 2) è comprensibile, anche se riferire una tale meschinità mi imbarazza non poco. Ma il vero dramma è il punto 1). Come possono i giovani pretendere un futuro, se poi, da bravi coglioni, lavorano gratis inseguendo la carota di un’assunzione che probabilmente non arriverà mai? L’unico a trarre vantaggio dal loro comportamento è il datore di “lavoro” (chiamare “lavoro” delle prestazioni professionali a titolo gratuito fa quasi ridere), che non spende nulla e non ha alcun interesse a migliorare la posizione degli sventurati. Le persone capaci, invece, lo prendono in quel posto, dal momento che l’esistenza stessa di questi “lavoratori” mina le loro possibilità di ottenere l’assunzione (fra la persona capace, ma che vuole essere pagata, e quella meno capace, ma che lavora gratis, il tipico imprenditore italiano sceglie sempre la seconda).

I peggiori nemici dei giovani lavoratori, a quanto pare, non sono i “padroni”, ma i giovani imbecilli.

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 18/12/2010 in Rant, Slice of life

 

Tag: , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: